Fulvio Valsecchi

Firefly

luce pulita a zero consumo

Firefly può essere inserita nella rete elettrica ad integrazione e/o sostituzione della illuminazione esterna esistente.

Firefly durante la notte consuma meno energia di quella prodotta durante il giorno.

Firefly pertanto non fa solo risparmiare ma fa anche guadagnare.

Firefly non è una spesa ma un investimento.

Esiste una versione di Firefly “stand-alone” per i luoghi isolati o non alimentati con la rete elettrica, esempio: dehors, exhibitions, temporary encampments, emergency, ecc….

La versione “stand-alone” non ha costi per gli scavi e burocratici autorizzativi.

Firefly è stata esposta presso la Galleria d’ Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo e il Comune di Bergamo ha già inserito Firefly nei propri parchi e giardini.

Amsterdam, Berlino, Dublino, Houten, Lisbona, Ljubljana, Padova, Varsavia, sono alcuni dei comuni che hanno manifestato interesse per Firefly

Firefly è come una persona, attraente e che crea emozioni con il corpo e la testa Fulvio Valsecchi.

Fulvio Valsecchi

a-fv-1

Facoltà Architettura – Paris Malaquais – Parigi – Direttore Master San Vigilio

Facoltà Architettura – Paris Val de Seine – Parigi – Direttore Master – San Pellegrino Terme Bergamo e Valmarecchia Rimini

Docente di Progettazione Architettonica – Facoltà Architettura – Paris Malaquais Docente a contratto in Composizione Architettonica – Politenico di Milano Docente di Progettazione degli Interni – Istituto Europeo di Design – Milano Capo-Progettazione Università di Annabà – Algeria

Progettazione Centro Ricerche Sonarem – Tamanrasset – Algeria

Collaboratore dell’ arch. Oscar Niemeier alla progettazione del Complesso Olimpico per i giochi del Mediterraneo – Algeri – Algeria

Progettazione Housing for Hall – Bergamo

Progettazione Clinica Psichiatrica – Pizzolungo Erice – Trapani

Recupero Ddammusi – Pantelleria – Trapani

Progettazione Arredo urbano “ Look” produzione Triplok – Bergamo

Progettazione Lampada “ Giano “ produzione Ing. Castaldi – Milano – brevettata e premiata presso il museo della scienza Leonardo da Vinci di Milano.

Comments are closed.

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar